Un risotto davvero insolito

0
Un risotto insolito con infuso di pesca e salsiccia pasqualora
Un risotto insolito con infuso di pesca e salsiccia pasqualora

Lo abbiamo già incontrato sulle pagine di www.risotto.us (il portale interamente dedicato a ricette di riso e risotto) con le sue ricette creative e originali a base di the nero o di mojito. Oggi torna, anche sulle nostre pagine, con un risotto insolito. Questa volta, lo chef Alessandro Mirabile, che troviamo sui social con la sua “filosofia del gusto“, ci stupisce con una ricetta a base di infuso di pesca e liquore Amaretto. Il risultato è un piatto aromatico, dalle note dolci che contrastano con la sapidità della salsiccia pasqualora, tipica della Sicilia. Un risotto insolito davvero, quindi, che a questi gusti abbina la cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto e il riso Roma, tradizionale delle campagne novaresi. Vediamo insieme come prepararlo!

Come preparare un insolito risotto con infuso di pesca e salsiccia “pasqualora”

Ingredienti per 4 persone:

320g di riso Roma novarese

una cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto

300g di zucca

burro e parmigiano grattugiato qb

sale qb

60ml di amaretto

200g di salsiccia pasqualora

Per il brodo

2l di acqua

infuso di pesca

una costa di sedano

mezza cipolla

2 spicchi di aglio

Prepariamo il brodo con le verdure e l’aggiunta dell’infuso di pesca. Filtriamolo e teniamolo ben caldo. In una casseruola facciamo soffriggere la cipolla con una noce di burro, tostiamo il riso per qualche minuto e sfumiamo con l’amaretto. Una volta evaporata la parte alcolica, copriamo il riso con qualche mestolo di brodo e aggiungiamo la zucca tagliata a pezzetti e la salsiccia sbriciolata o tagliata a cubetti (tenendone da parte qualche pezzo per la decorazione finale). Portiamo il riso a cottura, versando un mestolo di brodo ogni volta che si assorbirà quasi completamente. Quando i chicchi saranno al dente, mantechiamo a fuoco spento con burro e parmigiano grattugiato. Lasciamo riposare qualche minuto con il coperchio. Prima di servire, decoriamo con qualche fettina di salsiccia e spolveriamo con una manciata di pepe nero. Un risotto insolito ma decisamente creativo! Buon appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here