Risotto zola&pomodorini

0
Risotto al gorgonzola e pomodorini
Risotto al gorgonzola e pomodorini

Un accostamento che sembra il nome di una pizza e invece è una via di mezzo tra un risotto al pomodoro e un risotto al gorgonzola. In questa ricetta, che presentiamo in collaborazione con www.risotto.us (il portale completamente dedicato a ricette di riso e risotto), ancora una volta il protagonista diventa il formaggio simbolo del territorio di Novara. Un formaggio che, come ci racconta il nome, nasce nell’omonima cittadina lombarda di Gorgonzola, ma è oggi uno dei motori produttivi agroalimentari del territorio novarese. Noi vi suggeriamo di scegliere, per questo risotto, il classico gorgonzola dolce e cremoso, ma chi ama i gusti più decisi può tranquillamente sostituirlo con il piccante. Chi ama invece i sapori più dolci può anche optare per il duetto, mix di gorgonzola e mascarpone. Quanto a pomodorini, noi abbiamo scelto i pendolini.

Come preparare il risotto al gorgonzola e pomodorini

Ingredienti per 4 persone:

320g di riso Baldo

1 bicchiere di vino bianco

uno spicchio d’aglio

1,5l di brodo vegetale

350g di pomodorini pendolini

250g di gorgonzola dolce

parmigiano grattugiato a piacere

olio, sale e pepe qb

Per la preparazione di questo risotto al gorgonzola e pomodorini, partiamo lavando bene i pendolini e tagliandoli a pezzetti. Mettiamoli quindi a saltare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Lasciamoli appassire, quindi togliamo le bucce che si saranno staccate e schiacciamoli con un cucchiaio di legno. Togliamo anche l’aglio. Aggiungiamo quindi il riso e tostiamolo bene, sfumiamolo poi con il vino bianco finchè l’alcool non sarà completamente evaporato. A questo punto iniziamo ad aggiungere in modo graduale il brodo vegetale ben bollente. Mescoliamo e aggiungiamo brodo fino a quando il riso non sarà al dente. A fuoco spento, aggiungiamo il gorgonzola a pezzi (meglio se freddo da frigorifero) e, a piacere, il parmigiano grattugiato. Lasciamo riposare qualche minuto con il coperchio e serviamo ben caldo, decorando a piacere con qualche pezzetto di pomodorino a crudo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here