All’Asl nuova ‘veste’ per lo “Spazio Fragilità”

0

Nuova ‘veste’ per lo “Spazio Fragilità” allestito all’Asl di Novara, un luogo dedicato all’ascolto e all’orientamento di famiglie di utenti fragili e con disabilità. Un progetto nato in collaborazione con il Comune e le associazioni di volontariato e che, adesso, dopo due anni fortemente influenzati dalla pandemia, si rinnova, con una nuova sede e nuovi orari.
«La nuova ‘veste’ dello Spazio – spiega Maria Grazia Bresich, referente Servizio sociale professionale aziendale dell’Asl – vede l’apertura al pubblico nei nuovi locali, che si trovano ora al piano terra della nostra sede legale, in viale Roma 7, proprio accanto allo Sportello Unificato, per tre mattine alla settimana, martedì, mercoledì e giovedì, e in alcuni pomeriggi per l’attività di supporto telefonico con i volontari dell’Associazione Volontari Ospedalieri (Avo)».
L’obiettivo è quello di garantire «alla popolazione una risposta integrata ai bisogni di salute, che tenga conto delle competenze specifiche di ogni soggetto coinvolto nella collaborazione e che valorizzi le potenzialità di ciascuno, in vista di una piena integrazione socio-sanitaria».

Per saperne di più, articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 27 gennaio