Riaperture dal 26 aprile: gli esercenti soddisfatti solo in parte

0

Se da una parte è alta la felicità per le riaperture dall’altra la limitazione delle consumazioni solo all’esterno frenano l’entusiasmo dei ristoratori e dei baristi. 

Questo il pensiero dell’assessore al Commercio del Comune di Novara Elisabetta Franzoni: «La bozza non prevede nulla di buono se non un passo indietro rispetto alla zona gialla di febbraio». «Le consumazioni al tavolo solo all’esterno e il fatto che all’interno non si potrà consumare trovo siano un provvedimento ingiusto e discriminatorio. Bar e ristoranti hanno investito molto per attrezzare gli interni e adesso sono costretti ad acquistare attrezzature per l’esterno. A Novara, tra l’altro, il 50 per cento dei bar e il 75/80% dei ristoranti non ha la possibilità di attrezzare l’esterno». 

SERVIZI E APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE OGGI IN EDICOLA, VENERDI’ 23 APRILE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here