Escursionista novarese perde la vita nel Lecchese

0
MOMO ENTRA A FAR PARTE DELLA “RETE ELISOCCORSO NOTTURNO DEL PIEMONTE”

Un 49enne novarese ha perso la vita, nella giornata di sabato 15 febbraio, sul Monte Legnone, nella zona del Lecchese. L’uomo, M.B. le sue iniziali, era giunto sino alla vetta, a quota 2.609 metri, quando, forse per una scivolata a causa del ghiaccio, è precipitato. A lanciare l’allarme, i compagni di escursione. Si sono subito levati in volo i sanitari del 118 dell’eliambulanza di Sondrio. Purtroppo i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. 

Incidenti sulla neve anche in Valsesia, a Mera e ad Alagna, dove si sono verificate due cadute. A Mera, un 65enne, durante una discesa, è caduto, riportando un trauma cranico. L’uomo è stato trasportato dai sanitari all’ospedale Maggiore di Novara. Un 51enne è, invece, caduto sulla pista da sci di Alagna. Per lui frattura di una gamba e trasporto all’ospedale di Ponderano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here