Crepa sul cavalcavia Porta Milano, l’assessore Paganini: «è un’infiltrazione non grave, che a breve sarà sistemata»

0

Una crepa è apparsa in questi giorni sul cavalcavia Porta Milano attualmente in fase di ristrutturazione. Una situazione segnalata al Comune, ma che l’assessore ai Lavori pubblici, Mario Paganini, aveva già riscontrato, attivandosi presso Rete ferroviaria italiana (Rfi) per capire a cosa fosse dovuta.

A quanto emerso non risulta nulla di preoccupante. “E’ una fessurazione dell’intonacatura. Il problema riguarda il solo distacco dell’intonaco di rasatura e finitura in corrispondenza – spiega l’assessore – del primo giunto tra le campate, quello vicino alla sezione di confine tra la parte che è oggetto di intervento (e quindi recentemente dotata di nuova impermeabilizzazione) e quella comunale, dal lato di viale Manzoni, non oggetto di intervento”. Si tratta, pertanto, di un’infiltrazione, che, comunque, come garantisce l’assessore Paganini, sarà rimessa a posto quanto prima. “Per evitare infatti che l’acqua di infiltrazione che giunge dalla parte comunale arrivi al giunto e quindi filtri sotto allo stesso – spiega Paganini – è già stato dato incarico all’impresa appaltatrice di provvedere a un intervento di eliminazione della causa, con a seguire il ripristino dell’intonaco di finitura che si è danneggiato”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here