Ai nastri di partenza il Festival Oxilia, teatro e musica per l’Ossola

0
la presentazione del Festival Oxilia
La presentazione del Festival Oxilia

La quarta edizione del Festival Oxilia teatro e musica per la terra d’Ossola è ormai ai nastri di partenza con una stagione estiva ancor più ricca di quella del 2021. La manifestazione è nata dalla collaborazione tra la Compagnia Dellozio e la Cappella Musicale del Sacro Monte Calvario di Domodossola, Unisce arti drammatiche e musica, ed è stata pensata per chi vive in Ossola, ma anche per i turisti.

Il cartellone è stato presentato nella chiesa di San Quirico dai direttori artistici, per la parte teatrale Matteo Minetti e per la parte musicale Adriano Alberti Giani. Sono inoltre intervenuti rappresentanti di alcuni enti che hanno offerto il contributo al Festival: il presidente della Fondazione Paola Angela Ruminelli Antonio Pagani, il presidente della Fondazione Comunitaria del Vco Maurizio De Paoli e l’assessore alla Cultura del Comune di Varzo Mauro Tiboni. Il festival inizia il 2 luglio e si chiude il 28 agosto. Ad aprire i Oxilia sarà un concerto nella chiesa di San Quirico dal titolo “Perosi e il suo tempo“. Saranno eseguiti dalla Cappella musicale del Sacro Monte Calvario la Missa Pontificalis e la musica sacra siciliana, nel 150° anniversario della nascita di Lorenzo Perosi.

Gli articoli integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 1 luglio 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here