Sabato 19 novembre a Novara la Gmg per i giovani della diocesi

0

È in programma il prossimo sabato 19 novembre la Giornata Mondiale della Gioventù in diocesi, tappa di avvicinamento all’incontro mondiale che si terrà questa estate in Portogallo con il Papa. Appuntamento è a Novara, per un incontro di preghiera con il vescovo Franco Giulio alle 19 in duomo. Al centro la riflessione sul versetto del primo capitolo del vangelo di Luca «Maria si alzò e andò in fretta», scelto da Francesco per il suo messaggio ai giovani, che ispira anche il titolo dell’incontro novarese: “Con la fretta buona… in cammino verso Lisbona”. «In questi ultimi tempi così difficili – scrive il Santo Padre -, in cui l’umanità, già provata dal trauma della pandemia, è straziata dal dramma della guerra, Maria riapre per tutti e in particolare per voi, giovani come lei, la via della prossimità e dell’incontro. Spero, e credo fortemente, che l’esperienza che molti di voi vivranno a Lisbona rappresenterà un nuovo inizio». Ma la giornata prenderà il via già nel pomeriggio: alle 15.30, sempre in duomo, si terrà uno spettacolo teatrale di Lucilla Giagnoni dal titolo “Con la fretta buona… verso l’altro”, mentre dalle 16.30, nelle chiese e in diversi luoghi del centro città verranno proposte ai ragazzi le testimonianze di giovani del Pime, del Sermig, di Casa Aylan e del Gruppo Legàmi. «Sarà un evento di festa, di Chiesa, di incontro, di fraternità e di preghiera – spiega don Gianluca De Marco, diettore dell’ufficio diocesano per la pastorale giovanile -. Attraverso questa giornata vogliamo avvicinare i giovani alla giovane Maria che, dopo l’annunciazione, senza indugio parte e va da sua cugina Elisabetta per assisterla e per portarle la buona Notizia. Il servizio e l’incontro vivo con il Signore vorrebbero essere gli aspetti su cui provocare i giovani».

Sul sito www.giovaninovara.it le indicazioni per iscriversi all’evento. 

Servizi e approfondimenti di vita ecclesiale sul nostro settimanale, in edicola da venerdì 11 novembre 2022 e disponibile anche online, in tutte le edizioni: 

– Edizione Nord: Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano

– Edizione Centro: L’Informatore di Borgomanero, il Monte Rosa, il Sempione

– Edizione Sud: L’azione, l’Eco di Galliate, il Cittadino Oleggese, il Ricreo