Solidarietà a Omegna: gli amici riaprono il negozio di Ubbiali

0

Tutti per Marco Ubbiali, il due volte candidato sindaco alle amministrative del 2017 e del 2022 ed ex presidente della Pro Loco. Ubbiali, proprietario di un negozio di abbigliamento nella centralissima via Cavallotti, da più di tre settimane è ricoverato in ospedale a Cremona. Dovrà essere operato per un aneurisma al cervello ma nei giorni scorsi un’embolia polmonare ha provocato lo slittamento dell’intervento, che non è ancora stato riprogrammato. Lui dal letto dell’ospedale non manca quotidianamente di informare sul suo stato di salute i tanti amici che gli stanno dimostrando vicinanza e solidarietà. E dalle parole si è passati ai fatti: domenica scorsa infatti gli amici di Ubbiali hanno organizzato una vendita straordinaria dei capi del l suo negozio, che senza il titolare è chiuso da metà settembre. La legge lo consente, purchè sia presente un parente, come è stato spiegato dall’ispettorato al lavoro. Così è stato: il nipote Stefano di buona mattina si è presentato in via Cavallotti, ha scaricato la merce e insieme agli amici di Marco ha cominciato a vendere. Un successo oggettivamente incredibile, che nessuno immaginava: il negozio è stato letteralmente preso d’assalto, con decine di persone che hanno fatto acquisti. L’iniziativa è stata bissata anche lunedi grazie alla cugina di Marco, Barbara Demuro e domenica si replica, con una nuova apertura straordinaria.

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 14 ottobre 2022. Tutti i settimanali si possono