Per il Novara un pareggio che va stretto contro la Triestina

0
Novara-Triestina 1 a 1

Termina 1 a 1 tra Novara e Triestina al “Piola”. Ma a recriminare maggiormente per il risultato, nonostante lo svantaggio iniziale è il Novara che fa la partita e avrebbe meritato la piena posta in palio.

Il pareggio a otto minuti dalla fine di Carillo è il minimo giusto epilogo per una sconfitta che sarebbe oggettivamente stata una beffa.

Un match anche in parte condizionato da una direzione di gara che si è dimostrata non altezza per i tanti errori commessi (quasi tutti a sfavore degli azzurri tra cui l’espulsione ai danni di Gonzalez nel finale).

Quello che sicuramente esce da questo incontro è un Novara che ha dimostrato anche contro una potenziale grande del campionato di avere tutte le carte in regole per giocarsela con tutte.

Qualche rammarico per le tante palle gol non sfruttate.

A fine gara mister Cevoli è soddisfatto per il gioco espresso in campo dalla sua squadra: “Abbiamo disputato una gran partita poi il rammarico c’è perchè dovevamo vincerla per quello che abbiamo fatto. Ho visto la giusta intensità, i ragazzi hanno fatto le cose che avevo chiesto, poi ci sono situazioni che non possiamo controllare. Queste sono le partite che a volte perdi ma la squadra ha dimostrato grande carattere, la strada è quella giusta, sono soddisfatto sia sotto l’aspetto fisico che tattico. Credo che la squadra debba trascinare i tifosi, se giochi in un certo modo la gente ti viene dietro. A dire il vero i ragazzi della curva sono sempre stati presenti, si sta creando un bel clima”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here