Sport, strumento educativo, spazio di evangelizzazione: la diocesi lancia il percorso “Siamo tutti convocati”

0

E se l’agonismo, lo spirito di squadra, il sacrificio non fossero solo alcuni elementi da inserire in una proposta educativa, ma fossero essi stessi valori essenziali per il percorso di formazione di giovani e ragazzi? Nasce da questa convinzione la proposta della diocesi di Novara del corso di formazione “Siamo tutti convocati” rivolto a genitori, allenatori e dirigenti delle società sportive del territorio, che prenderà il via a partire dal prossimo gennaio. «Da sempre le nostre comunità scommettono sullo sport come strumento educativo – dice il collaboratore dell’Ufficio diocesano di pastorale giovanile in diocesi don Franco Finocchio, parroco del Torrion Quartara a Novara e coordinatore del gruppo di lavoro Sport Fede e Vita della Cei -. Ci sono diversi oratori che hanno scommesso importanti energie e risorse economiche in questo senso. “Siamo tutti convocati” va proprio in questa direzione: costruire una cultura sportiva condivisa, con un obiettivo centrale: mettere al centro la cura e l’accompagnamento dei giovani». 

SERVIZIO SUL GIORNALE OGGI IN EDICOLA, VENERDI’ 29 NOVEMBRE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here