Pareggio a reti bianche del Novara a Pontedera. Guidetti: «Un punto che dà continuità»

0
Foto www.novaracalcio.com

Buon punto quello ottenuto dal Novara a Pontedera. Gli azzurri pareggiano per 0 a 0 contro una formazione che nelle prime due partite in casa aveva ottenuto punteggio pieno.

Un pareggio che dimostra come la giovane truppa guidata da Banchieri (in tribuna per squalifica, al suo posto Guidetti) stia crescendo sotto tutti i punti di vista.

Nel finale gli azzurri avrebbero anche potuto vincere con una conclusione di Bortolussi sulla quale il portiere di casa ci ha messo una pezza. Nella prima frazione la squadra ha giocato più su rimessa per poi uscire alla distanza (una costante in queste prime quattro sfide) tanto che oltre alla conclusione finale, in precedenza Gonzalez e Peralta hanno “rischiato” di trovare la marcatura con due tiri a giro usciti di poco. 

Questo il commento di Guidetti nel finale: «Un’altra prestazione importante su un campo difficilissimo, un grande gruppo il nostro dove nessuno si tira indietro, tutti quelli chiamati in causa danno sempre il massimo». Partire un po’ a rilento nel primo tempo per crescere nella ripresa è voluto? «No, vogliamo sempre un gioco aggressivo e propositivo, però questa spirito di sacrificio anche nei momenti più difficili penso sia una dote importante».

«Un punto che ci soddisfa e che dà continuità anche se nel finale avremmo anche potuto portare a casa l’intera posta in palio – dice ancora Guidetti -. Siamo stati bravi a non concedere nulla sui loro punto di forza». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here