Nuova edizione per “Scarabocchi”, tra gli ospiti Gioele Dix

0

Tre giorni di laboratori, performance e incontri, preceduti da workshop nelle scuole della città, pensati per indagare e riflettere su un gesto semplice e schietto, ma ricco di significati inattesi, lo scarabocchio.

E’ quanto propone la seconda edizione di “Scarabocchi. Il mio primo festival”, in programma a Novara dal 20 al 22 settembre e presentato al Circolo dei lettori negli scorsi giorni.

Un’edizione, quella 2019, che punta a superare i 3mila visitatori e i 300 studenti delle scuole coinvolti dello scorso anno.

Si tratta di un progetto Doppiozero e Fondazione Circolo dei lettori, realizzato con il Comune di Novara e il sostegno della Regione, main partner Fondazione Crt e Fondazione Comunità Novarese onlus (tra i partner De Agostini Editore-White Star, Novamont spa, Fondazione Banca Popolare di Novara e Cba Consulting). «Un evento importante – ha commentato l’assessore alla Cultura, Emilio Iodice – che conferma ulteriormente il ruolo di Novara come città della cultura». «Un’iniziativa – ha aggiunto Cesare Ponti, presidente Fcn – in grado di coinvolgere bambini e adulti, intere famiglie e che per questo sosteniamo». «Una manifestazione – hanno riferito Maurizia Rebola, responsabile Circolo dei lettori e Marco Belpoliti, curatore della manifestazione – che spinge a mettere in pratica le idee. Tanto bambini quanto adulti saranno chiamati a misurarsi con matite, pennelli, colori e con la propria interiorità. Il tutto con uno scarabocchio». Tema centrale di quest’anno, gli animali.

Il festival, pensato come una festa per bambini e famiglie in città e nelle scuole d’infanzia ed elementari, offre occasioni d’incontro con grandi pensatori contemporanei e con i migliori illustratori italiani. Tra gli ospiti, Massimo Recalcati, psicanalista, Lorenzo Mattotti, Guido Scarabottolo, Igort, Antonella Abbatiello, Franco Matticchio, Giovanna Durì, illustratori, scrittori per l’infanzia come Giovanna Zoboli e Bruno Tognolini, l’attore Gioele Dix, il direttore del Museo Egizio, Christian Greco. L’inaugurazione sarà il 20 settembre, alle 18,30, con una lezione pubblica dedicata a Inconscio e creazione con Recalcati. Qui il programma: https://www.scarabocchifestival.it/programma/

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here