Novara calcio, sconfitta pesante con l’Ascoli: Corini sembra vicino all’esonero

0
Sconfitta contro l'Ascoli per 2 a 1 per il Novara calcio. Corini vicino all'esonero
Eugenio Corini foto www.novaracalcio.com

Lo stop per 2 a 1 in casa contro l’Ascoli è di quelli che fa male. Una sconfitta pesante che trascina la squadra nei bassifondi della classifica e che potrebbe mettere fine all’era Corini. Un vero gentleman sempre molto disponibile e gentile nei modi, fin dai primi giorni si è fatto apprezzare come persona ma i risultati purtroppo non gli stanno dando ragione. Troppe ormai le sconfitte casalinghe che hanno portato la società a fare una seria riflessione. Nel dopo gara il direttore sportivo Teti ha fatto trapelare una dichiarazione che sembra già un verdetto: “E’ stata l’ennesima sconfitta in casa, abbiamo visto una squadra intimorita. Ci mettiamo tutti in discussione e ci prendiamo una giornata di riflessione per meditare sulla situazione. Se mi riferisco all’allenatore? Tutti noi dobbiamo riflettere: io, i giocatori e l’allenatore”.

Iniziati già a circolare i primi nomi del dopo Corini. Su tutti quello di Foscarini ma anche l’esperto Cagni.

E pensare che la giornata era iniziata nel migliore dei modi con il vantaggio azzurro ad opera del neo arrivato George Puscas. Cinque minuti di balck out sono costati però l’uno due della squadra di Cosmi che hanno determinato il risultato finale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here