Pallavolo, prima sconfitta per la Rosaltiora Verbania

0
PALLAVOLO: PRIMA BATTUTA D’ARRESTO PER LA ROSALTIORA VERBANIA
Il presidente della Vega Occhiali Rosaltiora Verbania, Carlo Zanoli

Prima o poi per la legge dei grandi numeri doveva succedere. La Vega Occhiali Rosaltiora Verbania, fin qui unica squadra imbattuta del torneo regionale di Serie D di pallavolo femminile, questa sera ha perso per 3-2 fuori casa contro le biellesi della Botalla Team Volley Lessona. I parziali di gioco sono stati un’altalena, con la Vega subito in vantaggio (13-25); poi ribaltone ad opera delle padrone di casa (25-16 e 22-22); nuovamente la Rosaltiora sugli scudi (13-25); e il capitombolo finale (15-9).

Una sconfitta decretata solo al tie break, su un campo storicamente ostico alle verbanesi, che regala comunque un punto alla squadra allenata da Andrea Cova, e che lascia l’amaro in bocca. Dopo la cavalcata trionfante del girone d’andata, si sperava di riprendere il cammino là dove ci si era fermati prima della sosta. Così non è stato.

«Siamo stati su un ottovolante – ha dichiarato a fine partita il presidente Carlo Zanoli. – Due set stravinti da noi e tre giocati con la spina staccata e con troppa tensione».

La sconfitta maturata a Lessona non deve far dimenticare a giocatrici, società e tifosi quanto di buono fin qui fatto. La classifica vede sempre la Rosaltiora in vetta da sola, con un buon margine rispetto alle immediate inseguitrici e con un ruolino di marcia da brividi: quattordici partite disputate, tredici vittorie e una sconfitta; quella con Lessona, appunto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here