Il Novara perde con la Juve Next Gen, mister Cevoli: “Troppi errori”

0

 

Il Novara perde 2 a 1 ad Alessandria con la Juventus Next Gen e si ferma sul più bello.

Già, perchè in qualche modo la sfida di oggi rappresentava per gli azzurri un crocevia del campionato tanto che con un successo sarebbe arrivato il primo posto e soprattutto la terza vittoria consecutiva.

Ed invece è stata una partita che ha confermato il periodo poco brillante (la vittoria con il Sangiuliano di domenica scorsa è stata obiettivamente non meritata) della formazione di mister Cevoli che ancora una volta (come ormai accade da alcune partite ad eccezione di Padova) ha faticato sotto l’aspetto mentale ed è apparso in difficoltà atletica rispetto agli avversari.

Troppi gli errori soprattutto in fase difensiva per un reparto che sta dando meno affidamento di quanto ci si aspettasse. In realtà, almeno oggi, anche il centrocampo non è parso in gande giornata.

Eppure le opportunità per portare a casa almeno un pareggio non sono mancate e forse, la sconfitta non è così meritata.

Con la Pro Patria, sabato prossimo al Piola, bisognerà comunque cambiare marcia se il Novara vorrà provare a lottare per il primato.

“Se ci mettiamo poca qualità facciamo fatica – ha ammesso mister Cevoli a fine partita – Dobbiamo cambiare qualcosa, ripeto c’è poca qualità e si sbaglia troppo. Ho la sensazione che andiamo dietro a quello che succede e non siamo noi a determinare. Troppi gol? E’ vero e così non va bene. Oggi abbiamo preso gol a difesa schierata. Dobbiamo essere più determinati. Prima eravamo molto di più nel gioco, così facciamo fatica ad andare lontano”.