A un controllo mostra documenti falsi: moldavo arrestato dalla Polizia stradale di Novara

0

La Polizia di Stato di Novara, in provincia di Vercelli, precisamente a Carisio, lungo l’autostrada A4 Torino-Milano, durante un servizio teso a verificare la regolarità amministrativa del trasporto merci su strada, ha arrestato un cittadino di nazionalità moldava. L’uomo ha esibito, nell’ambito del controllo, documenti d’identità falsi.

Gli agenti della Polizia Stradale di Novara, dell’Ufficio della Sottosezione di Novara Est, una volta eseguiti gli accertamenti sull’autenticità dei documenti, hanno proceduto con l’arresto, già convalidato. L’uomo è stato condannato a 10 mesi e 20 giorni di reclusione, pena patteggiata.

Poco più tardi, nel comune di Novara, un’altra pattuglia della Polizia Stradale è intervenuta sempre sull’A4 per una segnalazione di un soggetto che stava percorrendo, a piedi, la carreggiata. Dal controllo è risultato che, sul suo conto, pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma. Doveva ancora scontare una pena di un anno, 5 mesi e 9 giorni. Per questo l’uomo è stato immediatamente tratto in arresto e portato al carcere di via Sforzesca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here