Estate Novarese: su il sipario dal 2 luglio

0

Oltre 50 spettacoli tra luglio ed agosto con sede principale il cortile del Castello Visconteo anche se non mancheranno eventi al Faraggiana, in piazza Puccini o viale IV Novembre. L’Estate Novarese, pur con alcune limitazioni a causa del Coronavirus, avrà un ricco calendario tra teatro, musica, presentazione di libri e molto altro (una parte di iniziative saranno gratuite e altre a pagamento). Il via è ufficialmente previsto per il prossimo giovedì 2 luglio (chiusura ad inizio settembre) al Nuovo Teatro Faraggiana con un docu-film realizzato dal regista Marco Paracchini con riprese ed interviste ai tempi del Coronavirus. Il sipario al Castello si aprirà invece il giorno successivo, venerdì 3 luglio con “Cabiria Teatro”. Le misure anti Covid 19 non permetteranno una capienza piena. Sono 500 i posti a sedere nel cortile del Castello secondo il piano di agibilità ma nell’attuale situazione potranno accedervi al massimo 240 persone sedute più 100 in piedi. Per poter partecipare agli eventi sarà pertanto necessaria la prenotazione che potrà essere effettuata direttamente al Faraggiana o al Teatro Coccia ma anche telefonando e collegandosi al sito di quest’ultimo. Tra le iniziative anche Street Food oltre a probabili degustazioni organizzate in giorni particolari sempre al Castello. «Non potevamo non offrire nulla ai cittadini. Da qui l’idea di organizzare una serie di manifestazioni anche se con le dovute precauzioni» ha detto il sindaco Alessandro Canelli. Il cartellone completo sarà presentato martedì prossimo. «Gli appuntamenti saranno molto interessanti e quasi quotidiani con il coinvolgimento di tante associazioni che si occuapano normalmente della cultura in città – prosegue il primo cittadino -. Non mancheranno anche le serate con il Novara Jazz e spettacoli teatrali ma anche concerti d’opera o balletti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here