Ciclismo Borgomanero – Il Trofeo Nicolini vinto dal valtellinese Martinelli

0

Un giovane valtellinese, Alessio Martinelli del Team Giorgi di Bergamo ha vinto la 44esima edizione del trofeo Dante e Valter Nicolini alla memoria, 31esimo Trofeo Città di Borgomanero, 29esimo Trofeo Pasqualino Fornara e Domenico Piemontesi, 13esimo memorial Luigi Cerutti, gara per Juniores (17 e 18 anni) svoltasi domenica 28 aprile, organizzata dal Bici Club 2000 Borgomanero. Martinelli ha appena compito 18 anni (il 26 aprile), abita a Valdidentro, sopra Bormio sulla strada verso Livigno; studia a Tirano ed è alla prima vittoria stagionale. Imperioso il suo allungo sula salita dl Colombaro (18% nel punto più difficile) dove ha messo tutti in fila. Primo dei battuti Andrea Piccolo da Magenta vincitore della scorsa edizione.

La corsa è stata caratterizzata da una fuga  di Alessandro Bona dell’Energy Team di Como, Nicolas Vinokurov (figlio dell’ex campione Alexander) che corre per la Monaco Junior by Astana che ha sede nel Principato, e il polacco Konrad Czabok del Club di Varsavia le prima volta alla corsa borgomanerese. Una gara che così internazionale non è mai stata: vi erano svizzeri e francesi e il terzo arrivato è nativo della Repubblica Ceka.

L’ultimo a cedere è stato proprio Czabok raggiunto prima dell’ascesa al Colombaro.

Presente alla premiazione l’assessore allo sport Francesco Valsesia.

Ordine d’arrivo:

1° Alessio Martinelli (Team De Giorgi), km 109 in 2h 41’, media 40,621 km/h; 2° Andrea Piccolo (Team Lvf); 3° Mathias Vacek (Team Giorgi); 4°Andrea Moschetti (P & G GB Junior), 5° Andrea D’Amato (Team De Giorgi); 6° Vittorio Degiuli (UC Bustese Olonia Bike Tartaggia); 7° Alessandro Baroni (P & G GB Junior Team); 8° Guillaume Broudeur (Monaco by Astana); 9° Gianmarco Garofoli (Team Lvf); 10° Stefano Rizza (UC Bustese Olonia Team Tartaggia).

Partenti 122, arrivati 68.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here