La festa del Campanile riunisce le associazioni di Varallo

0

La comunità cristiana di Varallo al gran completo per la Festa del Campanile. Domenica scorsa c’erano davvero tutte le realtà associative e di volontariato legate alla parrocchia, in occasione di questo evento voluto dall’indimenticabile parroco varallese don Ercole Scolari ed ormai divenuto una tradizione annuale. La festa si è aperta alle 10 e 30 con il concerto di campane da tutti i campanili della città, seguito alle 11 dalla messa solenne presso la collegiata di San Gaudenzio celebrata dal prevosto don Roberto Collarini assieme al nuovo vice parroco don Gabriele Tibaldi e dal sacerdote coadiutore per Varallo e per le parrocchie limitrofe don Gianni Lategana. La funzione si è aperta con la presentazione delle offerte davanti all’altare da parte dei priori delle varie chiese varallesi, della sezione locale dell’Associazione nazionale Alpini, della scuola d’infanzia San Vincenzo, della Croce Rossa, delle confraternite del Santissimo Sacramento e della Santissima Trinità, dei ragazzi del Centro giovanile “Giulio Pastore” di Sottoriva e dei vari sodalizi e associazioni locali; non è mancata la presenza dei rappresentanti delle autorità civili e militari. All’uscita di chiesa c’è stata invece la vendita benefica di dolci e torte a favore dell’oratorio; alle 18 invece, sempre in collegiata, c’è stata la messa vespertina che ha chiuso la festa. 

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona centrale della diocesi di Novara – L’Informatore di Borgomanero, il Monte Rosa, il Sempione – in edicola da venerdì 14 ottobre 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.