Il festival della Dignità umana riflette sull’educazione con Crepet, Enoc, Garattini e Poretti

0

Paolo Crepet, psichiatra e sociologo di fama internazionale, cui è affidata la lectio magistralis che aprirà la nuova edizione, Mariella Enoc, novarese, presidente dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, Silvio Garattini, oncologo e ricercatore italiano. Ma anche il teologo Giannino Piana, anche lui novarese, Giacomo Poretti del trio Aldo, Giovanni e Giacomo e, con un occhio ai giovani, Takoua Ben Mohamed, che racconta i diritti umani attraverso lo strumento del fumetto. Sono solo alcuni degli ospiti del Festival della Dignità Umana 2022, che avrà come filo conduttore “Educazione, una sfida per cambiare”. La manifestazione si terrà dall’1
al 13 ottobre tra Novara, Borgomanero e Arona.

Articolo completo sui nostri settimanali in edicola da venerdì 23 settembre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here