A Novara intensificati i controlli in città, in particolare a ridosso di locali

0

Ancora controlli della Polizia di Stato, insieme alla Polizia Locale di Novara, martedì 2 agosto in città. In particolare nei dintorni dei locali presenti nelle vie vicine alla stazione, più volte segnalati dai residenti per presenze moleste, oltre che in via XX Settembre, piazza Martiri, parco Allea, corso Milano e in tutto Sant’Agabio. Nel corso del servizio sono stati controllati gli avventori presenti all’interno degli esercizi e quelli che stazionavano fuori. Settanta le persone controllate, molte con precedenti di polizia, conosciute quindi dalle Forze dell’Ordine.

In occasione del piano di controlli straordinari, a cui ha partecipato anche personale in borghese della Squadra Mobile, è stato eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Novara per R. P., Con molti precedenti alle spalle senza fissa dimora, solito a stazionare in piazza Garibaldi, ampiamente conosciuto dalle Forze dell’Ordine per le sue condotte illecite e moleste, attualmente destinatario di un divieto di accesso ad aree urbane e già oggetto di altre e diverse misure di prevenzione. L’uomo, cinquantenne, dovrà scontare quasi 1 anno di reclusione per le numerose violazioni dei provvedimenti emessi dal Questore di Novara di divieto di accesso alle aree urbane e di divieto di accesso a esercizi pubblici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here