A Novara poche residenze universitarie: gli studenti ne chiedono di più

0

I 107 posti letto attuali non bastano a soddisfare la richiesta degli universitari e per i 171 nuovi posti letto che saranno realizzati al Centro sociale di Viale Giulio Cesare, dove l’UPO intende realizzare uno studentato con impianti sportivi, arriveranno solo nel 2026, ammesso che il cronoprogramma venga rispettato. Novara ha fame di residenze per universitari: l’offerta attuale appare infatti inadeguata a soddisfare le richieste. Ed è proprio la difficoltà nel reperire un alloggio, anche attraverso affitti privati, una delle motivazioni che frena molti ragazzi dall’iscriversi alla nostra università. L’UPO è infatti uno dei pochissimi Atenei dove la richiesta di accesso ad alcuni corsi a numero chiuso, solitamente molto gettonati tra i ragazzi, come quello per infermieri, è minore dei posti a disposizione.

L’articolo integrale sul nostro settimanale in edicola da venerdì 24 giugno 2022 e disponibile anche online, in tutte le edizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here