La scelta (obbligata) degli assessori si trascina qualche malumore a Borgomanero

0

Forza Italia penalizzata perché esclusa dalla Giunta, tuonano Diego Sozzani e Roberto Cota, mentre il sindaco Sergio Bossi replica che è stato utilizzato il criterio oggettivo dei risultati elettorali del 12 giugno: assessori ai partiti che hanno ottenuto le maggiori percentuali di voto e a Forza Italia e alla sua capolista Annalisa Beccaria, ex assessore al Commercio, la funzione di presidente del Consiglio comunale. Il concetto espresso da Sozzani e Cota è semplice: Forza Italia è sempre stata forza di maggioranza, perno della prima giunta Bossi, e questo ruolo politico andava riconosciuto con la riconferma dell’assessorato a Beccaria. Così non è stato ed è scattata la protesta. Beccaria a sua volta ha accolto l’indicazione del sindaco: «E’ un attestato di stima e sono soddisfatta. Mi sarebbe piaciuto proseguire la bella esperienza che ho avuto con la prima giunta Bossi, ma prendo atto del risultato e delle scelte, e cercherò di svolgere al meglio il nuovo incarico. Quanto al mio risultato personale mi sembra molto positivo». 

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona centrale della diocesi di Novara – L’Informatore di Borgomanero, il Monte Rosa, il Sempione – in edicola da venerdì 24 giugno 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here