In Val Strona, Varallo, Cameri e Domodossola un nuovo parroco e nuovi coadiutori

0

Nelle messe festive e prefestive di sabato 18 e domenica 19 giugno è stata data comunicazione alle comunità parrocchiali interessate di spostamenti e nuovi incarichi per alcuni sacerdoti diocesani.

VAL STRONA
Don Graziano Galbiati – attuale coadiutore a Varallo con la responsabilità della pastorale giovanile – è stato nominato parroco di tre comunità della Valstrona: Luzzogno, Fornero e Chesio. Succede a don Angelo Calcaterra che lascia l’incarico. « Don Graziano – scrive il vescovo Franco Giulio Brambilla nella sua lettera alle comunità – è un giovane sacerdote che ha già però una ricca esperienza pastorale (prima di Varallo è stato a Pallanza per dodici anni) e che all’inizio del mese di giugno ho anche nominato Assistente ecclesiastico diocesano dell’Oftal. Viene tra voi con grande entusiasmo a continuare il cammino dei suoi predecessori; inizierà il suo servizio di parroco nel prossimo mese di settembre».

CAMERI
Don Angelo Calcaterra andrà a risiedere a Cameri, dove collaborerà con il parroco don Massimo Martinoli. Un «alleggerimento» dalla responsabilità di parroco, che il vescovo ha concordato con lui e che «gli permetterà di poter prendersi maggiormente cura della propria salute pur continuando ad offrire un prezioso servizio a quella grande comunità. Lo ringrazio di cuore per la sua generosità e dedizione che ha sempre testimoniato nel suo ministero sacerdotale e sono certo che anche voi gli saprete manifestare il vostro grazie per quanto ha donato in questo otto anni alle vostre parrocchie. Don Angelo concluderà la sua presenza come parroco in mezzo a voi con la grande festa di settembre della Madonna della Colletta alla quale io stesso ho intenzione di partecipare».

VARALLO
A Varallo proseguirà l’impegno accanto ai giovani dell’oratorio don Gabriele Tibaldi, ordinato prete lo scorso 11 giugno, che già aveva affiancato don Galbiati durante il suo anno di diaconato, in preparazione all’ordinazione. «Proprio in questa domenica, accogliete tra voi don Gabriele nella celebrazione della sua prima Messa a Varallo – scrive il vicario generale don Fausto Cossalter nella sua lettera alla comunità e al parroco don Roberto Collarini -. È una grande grazia e responsabilità per te e le tue comunità accoglierlo all’inizio del suo ministero e aiutarlo a vivere pienamente la bellezza del suo sacerdozio, che sarà un dono non solo per Varallo, ma per tutta l’Unità pastorale alla quale appartenete, che è chiamata a crescere nella comunione e nella collaborazione».

DOMODOSSOLA
Don Giacomo Bovio è stato nominato coadiutore della parrocchia di Domodossola. Anch’egli è uno dei cinque nuovi presbiteri ordinati l’11 giugno scorso. L’annuncio, con una lettera del vicario generale, è stato dato durante la prima messa di don Giacomo a Domodossola, comunità dove aveva già vissuto l’impegno da diacono durante questo ultimo anno prima del sacerdozio, raccogliendo il testimone nella guida del grande oratorio da don Riccardo Zaninetti, nominato nella scorsa estate parroco di Pallanza. «Conoscete quindi già molto bene don Giacomo – scrive don Cossalter rivolgendosi al parroco don Vincenzo Barone e a tutti i fedeli -. So che lo avete apprezzato per la sua disponibilità e passione pastorale, che ora potrà mettere a frutto nella sua nuova vita sacerdotale. Sono certo che lo accoglierete con grande gioia e disponibilità e che la tua comunità ne trarrà un rinnovato impulso per un’attenzione speciale soprattutto al mondo giovanile».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here