Borgosesia: le biocariche innovative e gli abiti in double face

0
Borgosesia: le biocariche innovative e gli abiti in double face

Una classe intera al lavoro per un progetto ecosostenibile. Questo è quanto messo in atto dalla IV CA Chimici Itis di Borgosesia nel contesto della seconda edizione di “Alla scoperta dei personaggi valsesiani”, con protagonista Vincenzo Lancia. La formazione si è auto-battezzata “Le tartarughe” ed era composta da: Arianna Carrozzo, Francesco Falcone, Nicholas Fornaro, Manuel Maceri, Mattia Rodighiero, Cristian Rota, Claudia Shala, Andrea Sola.

La professoressa Elisabetta Cereti è stata la tutor. La classe si è posta come obiettivo l’utilizzo di bioricariche innovative e sostenibili per migliorare le caratteristiche meccaniche delle plastiche utilizzate nelle auto.

Il progetto si è fermato a uno stadio teorico poiché per l’emergenza sanitaria non è stato possibile andare nei laboratori dell’Università del Piemonte Orientale che avrebbe dovuto sostenerli. Il loro storytelling verrà però diffuso attraverso i social come messaggio civico di sostenibilità ambientale.

ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here