San Giuseppe a Pedemonte, una cinque giorni di festa

0

Cinque giorni di eventi sportivi, liturgici e di condivisione hanno scandito la festa di San Giuseppe a Pedemonte. I festeggiamenti sono stati aperti giovedì 5 maggio dalla “Corrida Pedemontana” in memoria di Damiano Festa e Giorgio Valceschini a cui hanno partecipato circa un centinaio di atleti. Primi a partire i bambini che hanno percorso il minigiro di 750 metri. Per la categoria femminile prima a raggiungere il traguardo è Silvia Signini seguita da Marilena Fall e Chiara Cerlini; Roberto Giacomotti si aggiudica il primo posto maschile seguito da Alessandro Lacqua e Coulibaly Bourama. La “Cena della Pace” presso il Circolo Arci Nova Stella Alpina ha rallegrato il venerdì sera. E’ proseguita sportivamente la giornata di sabato con lo storico torneo di calcio “Pede contro Monte: quatar scarpai al balon – Memorial Stivanello e Camona” disputato presso il campo delle scuole medie; “Monte” si aggiudica la vittoria concludendo la partita 3-2. A rallegrare la serata di sabato è il Festival dei Ragazzi in memoria di Gianni Abate. Sono stati più di venti i partecipanti alla manifestazione, svoltasi presso il parcheggio del Circolo Arci, che ha coinvolto il numeroso pubblico composto da persone di ogni età. 

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 13 maggio 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here