A spasso nella storia con la Notte del Classico a Domodossola

0

Dopo due anni di stop, dovuto alla pandemia, finalmente una parvenza di normalità per il liceo classico Giorgio Spezia di Domodossola. E’ tornata la “Notte del Classico”, aderendo all’iniziativa nazionale, nata otto anni fa da un’idea del professore Rocco Schembra, docente di Latino e Greco ad Acireale (provincia di Catania) e sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, per diffondere e promuovere la cultura classica. «Quest’anno è stata realizzata in versione ridotta rispetto alle passate edizioni ma è un bel segnale di ritorno alla normalità. Si tratta di un evento molto importante per noi perché il classico è uno dei corsi del Liceo Spezia – insieme al liceo scientifico, al liceo linguistico e al liceo economico sociale – ed è magari ristretto nei numeri ma grande nel suo valore» ha detto il dirigente scolastico Pierantonio Ragozza, protagonista, nel corso della serata, di un intervento dedicato al tema: “La battaglia delle Termopili”.

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 13 maggio 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here