Un fiume di pellegrini sulle orme di don Dresco da Crego a Smeglio

0

Una bellissima esperienza, in uno spirito di viva partecipazione e condivisione, ha permeato la sesta edizione del “Pellegrinaggio ..sulle orme di Don Dresco”, svoltasi il 1° maggio, che congiunge la chiesetta di Crego di Premia a quella di Smeglio di Crodo. Un folto gruppo di partecipanti, all’arrivo se ne contavano più di 150, tra cui la preziosa presenza di molti giovani. Alla guida di don Davide Gheza, hanno percorso l’intero tragitto a passo sostenuto, tra canti e preghiere, accolti dal suono delle campane in festa delle diverse chiesette e oratori presenti lungo il cammino, accompagnati inoltre da alcuni brani scelti nel repertorio religioso ed eseguiti dal sassofono di Massimo Garenca. Tappa importante e sempre molto sentita quella di Crino, all’esterno della Residenza per Anziani, che ha coinvolto anche gli emozionati ospiti, affacciati dai vari balconi, in un commovente momento di preghiera. Impeccabile, come di consueto, il servizio dei Rappresentanti in congedo dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato e di alcuni collaboratori, che hanno accompagnato e assistito il gruppo, in modo attento e professionale, soprattutto in prossimità di attraversamenti e su tratti di strada.

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 6 maggio 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here