Dal cammino del Sinodo un nuovo stile di ascolto

0

In vista dell’assemblea dei vescovi di fine maggio è stata stesa una relazione di sintesi del lavoro dei gruppi sinodali nelle parrocchie tenutisi nelle scorse settimane. E’ il lavoro che riguarda la “fase diocesana” del Sinodo della Chiesa universale e quello della Chiesa italiana. Fase che proseguirà poi nei prossimi anni a livello nazionale e continentale, dedicata all’ascolto “dal basso” delle comunità. In diocesi ha visto dallo scorso autunno circa una trentina di incontri per la presentazione del cammino sinodale e la formazione degli animatori, curati da un’équipe diocesana coordinata da Romina Panigoni e da don Brunello Floriani, vicario episcopale per la pastorale. «La prima “eredità” di questo percorso – spiega don Floriani – è stato un modo nuovo di confronto e di lavoro che non si interrompe e che può diventare uno stile fecondo non solo in vista di questo Sinodo, ma per la vita della stessa comunità. Per alcuni, il fatto di potersi “raccontare” liberamente, senza il timore di essere giudicati o contraddetti, ha costituito una autentica sorpresa, tanto che si sono augurati che quello che hanno avuto l’opportunità di vivere non resti un fatto episodico, ma possa essere replicato, diventando uno stile abituale di Chiesa. Che dovrebbe contraddistinguere anzitutto l’agire dei vari organismi di partecipazione e corresponsabilità, come i consigli pastorali. Sarebbe utile replicare l’esperienza sinodale, ad esempio, nelle riunioni destinate a impostare i programmi pastorali, in modo che non siano riunioni chiamate a discutere ed approvare soluzioni preconfezionate, ma luoghi in cui emergono i problemi e si intrecciano le risposte francamente e liberamente proposte».

L’articolo integrale sul nostro settimanale, in edicola da venerdì 6 maggio 2022 e disponibile anche online, in tutte le edizioni: 

– Edizione Nord: Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano

– Edizione Centro: L’Informatore di Borgomanero, il Monte Rosa, il Sempione

– Edizione Sud: L’azione, l’Eco di Galliate, il Cittadino Oleggese, il Ricreo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here