Lunedì 25 aprile si rinnova l’incontro tradizionale tra Vignone e Ramello

0

Lunedì 25 aprile a Vignone si rinnova il tradizionale incontro omaggio con la comunità di Ramello. Si tratta del 598esimo anniversario dell’accordo stipulato nel 1494 tra la Comune di Vignone e i Terrieri di Ramello. L’appuntamento è, alle 15.30, in località Pianezza a Bureglio. In caso di pioggia l’evento è annullato. Come consuetudine il Comune di Vignone offre ai Terrieri di Ramello e a tutti i partecipanti la tradizionale merenda a base di “insalata e ciapp”, quest’anno preparata dal Gruppo Anziani di Vignone. A loro volta, i Ramellesi offrono il vino e il cappello per la guardia municipale. La cerimonia, come detto, è legata a un “Istromento” del 3 gennaio 1427, rogato Steffanini di Intra, «con cui – spiega il vicesindaco di Vignone, Fabrizio Sena – si definivano le regole di utilizzo delle terre sul versante sinistro del San Giovanni, situate fra Ramello e Vignone. Le cose non ebbero particolari problemi finché il numero degli abitanti era limitato e le condizioni economiche generali, prossime alla miseria, non portarono a diatribe che sfociarono alla metà dell’Ottocento in episodi preoccupanti fra le due comunità».

L’articolo integrale sul nostro settimanale, nelle edizioni disponibili nella zona settentrionale della diocesi di Novara – Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore del Cusio, il Verbano – in edicola da venerdì 22 aprile 2022. Tutti i settimanali si possono consultare anche online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here