Il Cristo risorto ci doni la luce della speranza: il messaggio di Pasqua del vescovo Franco Giulio

0
 
Il Cristo risorto, vestito di bianco 
raggiante d’oro, scende nell’abisso 
del male e nella notte dell’umanità, 
solleva Adamo ed Eva 
e con lui tutti noi, 
che siamo nelle tenebre della morte 
per donarci la luce della Pasqua 
e della speranza 
in questo tempo di tristezza.
 
Buona Pasqua!
 
+Franco Giulio
Vescovo di Novara
 
E’ il messaggio di auguri per la Pasqua 2022 del vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla, che invita alla riflessione e alla preghiera attraverso un’immagine, quella di Gaudenzio Ferrari,  Descensus ad inferos, di Varallo. E con un testo di madre Anna Maria Canopi, che riportiamo di seguito. 
 

Scende la notte sul Calvario,
ma dal Cuore squarciato sgorga
una nuova sorgente di vita.
Le tenebre avvolgono il mondo.
Chiuso nel sepolcro sigillato,
Cristo ancora si abbassa,
a riportare vittoria negli inferi.
Tutto tace nel grande Sabato della storia.
È un silenzio mai prima vissuto.
Silenzio di lutto e di morte,
silenzio di speranza contro ogni speranza.
Una speranza che rischiara le tenebre più fitte,
con la prima luce di un’alba inattesa.
Il silenzio è spezzato dalla Parola risorta.
Parola di vita che chiama per nome;
Parola di consolazione per chi piange;
Parola di pace per chi è stretto nella paura;
Parola di eternità che attira in alto lo sguardo,
al cielo.

Anna Maria Cànopi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here