L’RG Ticino ferma il Novara, Marchionni: «Siamo lenti di testa»

0

 

Brutta prestazione del Novara che si fa fermare sullo 0 a 0 dall’RG Ticino.

A Romentino la squadra di Marchionni fa fatica a creare gioco e occasioni da gol non tirando praticamente mai in porta se non in pieno recupero con una conclusione di Gonzalez ben respinta.

Un altro passo indietro dopo il pareggio di Bra e la sconfitta casalinga contro il Ligorna che fanno riportare la Sanremese a sole tre lunghezze dalla capolista.

Novara che si deve ritrovare in fretta soprattutto dal punto di vista psicologico in quanto nelle ultime sfide è sembrato il lontano parente della bella formazione ammirata più volte in questa stagione.

Mercoledì nel recupero in trasferta contro il Derthona ci sarà bisogno di un Novara diverso soprattutto caratterialmente.

Per contro va elogiata la prestazione dell’RG Ticino che ha disputato un’ottima partita.

 

Per niente contento a fine match l’allenatore del Novara Marco Marchionni: «Siamo lenti di testa, così non va bene. L’assenza di Pereira per un problema all’aduttore? Se la squadra non c’è non è una questione di un giocatore o meno. Eravamo scarichi, essere al primo posto deve essere uno stimolo. Se la testa non funziona di conseguenza non funzionano le gambe. E’ preoccupante perché con gli spazi che abbiamo avuto oggi se non si tiri in porta non ci siamo e non è un problema fisico. Manca la rapidità. Cosa fare? Fargli capire che così non si può andare avanti e bisogna metterci di più e tornare a fare le cose che sappiamo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here