StandUp4Peace con la Comunità di S. Egidio il primo gennaio

0

Come ogni anno, anche a Novara, il primo gennaio si aprirà con un passo di pace. L’emergenza Covid non ha fermato lo scorso anno la tradizionale Marcia della Pace promossa dalla Comunità di Sant’Egidio e anche per il 2022 l’iniziativa sarà realizzata. Come già avvenuto il primo gennaio del 2021 la marcia si terrà in modo diverso da come avvenuto sino al 2020.

Non ci sarà, infatti, una vera e propria marcia lungo le strade del centro storico, in genere da piazza Cavour sino a piazza della Repubblica (piazza Duomo), ma un evento, come spiega Daniela Sironi, responsabile della Comunità di S. Egidio, «“fermo”. Il ritrovo sarà nel cortile del Broletto a partire dalle 16,30. L’iniziativa si chiama “Standup4peace”, “Pace in tutte le terre”». Come ogni anno ci saranno molte testimonianze di giovani e meno giovani fuggiti da Paesi in guerra. Ci sarà, inoltre, la proclamazione dell’appello di pace. Tutto si svolgerà nella piena osservanza alle misure di sicurezza anti-Covid. L’evento potrà essere seguito, per chi lo vorrà, anche con una diretta sul social network Facebook. Lo scorso anno la StandUp4Peace si tenne in piazza Duomo. «Saremo in trasferta al Broletto con un presidio con tante testimonianze – conclude Sironi – Una memoria fondamentale, la preghiera per la pace, perché la guerra è aumentata e perché, come ha detto Papa Francesco, la stessa vendita di armi è aumentata».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here