Covid, l’Asl lancia l’allarme scuole: i contagi crescono del 50%

0

Il Covid fa passi avanti in Piemonte (a ieri l’incidenza è arrivata a 178 casi per centomila, un mese fa era a 58 per centomila) ma per ora Novara sembra resistere meglio del resto di altre province. Non solo la nostra zona ha una incidenza di 155 casi per centomila, una delle più basse della regione, ma ha anche un sistema sanitario ancora in tenuta. A ieri sera al Maggiore i posti occupati in ospedale erano 9 di cui uno solo in terapia intensiva. Lo scorso anno i ricoverati erano 141 di cui 16 in intensiva. Sono, probabilmente, gli effetti del tasso di vaccinanzione che in provincia è superiore a quello regionale, una propensione all’immunizzazione che si sta traducendo in lunghe code agli hub per la terza dose. Ad essere colpiti dal virus sono i più giovani. Nelle scuole dove la percentuale dei non vaccinati è ovviamente molto bassa si registra un forte aumento di casi e l’Asl parla di “situazione preoccupante”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here