Torna in presenza il Mercatino della Solidarietà: dal 4 al 23 dicembre alla Galleria dei Portici

0
Edizione 2018 del Mercatino della Solidarietà

Torna il Mercatino della Solidarietà, appuntamento immancabile del Natale Novarese. Dopo più di 20 anni di piazza e un 2020 in versione e-commerce, finalmente le associazioni tornano, grazie al Centro servizi per il territorio di Novara e Vco, in mezzo alle persone.

Una ‘street edition’ nel cuore del centro storico, più di trenta associazioni si alterneranno nella splendida cornice della Galleria dei Portici, dal 4 al 23 dicembre, per proporre, come sempre, uno shopping solidale ai novaresi.

Durante i week end, il Mercatino sarà anche palcoscenico per momenti di spettacolo e intrattenimento. Dopo la grande partecipazione del 2019 torna poi il progetto con le scuole, IOXGLIALTRI, la storia del Babbo Natale volontario che fa riflettere i bambini della primaria sul concetto di solidarietà, progetto in collaborazione con il Settore Istruzione del Comune di Novara e il nostro giornale, che pubblicherà i lavori delle classi (sul sito del Cst si può trovare la sezione dedicata vai alla sezione dedicata sul nostro sito ciesseti.eu).

Infine il ‘Mercatino street film’, un documentario realizzato e prodotto durante questa edizione dagli studenti di ACME, lavoro che verrà presentato nel 2022, per celebrare i 25 anni della manifestazione. Tutte le informazioni sulle associazioni che parteciperanno e sui progetti correlati all’iniziativa saranno disponibili sul sito https://mercatinodellasolidarieta.it/ a partire dal 1 dicembre 2021.

Il presidente del Cst, Daniele Giaime: “Siamo felici di questa ripartenza. Stare in mezzo alle persone fa parte del DNA delle nostre associazioni. Il volontariato nasce dal confronto con l’altro. Tornare a incontrare i novaresi non vuol dire solo proporre un regalo solidale, raccogliere fondi per le attività associative, ma significa soprattutto ritrovare una dimensione di normalità che così tanto ci è mancata in questo terribile periodo. Abbiamo cercato di coniugare la sicurezza, scegliendo un luogo all’aperto, con la voglia di ripartire. Per questo abbiamo pensato di arricchire la consueta manifestazione con i momenti dei fine settimana, per dare un segnale positivo e di speranza all’intera comunità. Insieme e con responsabilità si può ricominciare. Sicuramente il messaggio più importante da lanciare”.

Preziose, quest’anno più che mai, le collaborazioni senza le quali, spiegano dal Cst, “sarebbe stato ancora più difficile realizzare questa edizione”.

“Non saremmo mai riusciti a ritornare tra la gente senza il prezioso aiuto di chi ha saputo cogliere l’importanza di mantenere una tradizione solidale al centro di Novara e allora grazie di cuore al Comune di Novara, per la collaborazione nella costruzione dell’iniziativa e al Settore Istruzione per il progetto nelle scuole, ad Alessandro e Melissa Volpi, della Investimenti Immobiliari, che hanno generosamente concesso in uso gratuito lo spazio della Galleria Vittoria di loro proprietà, a Comoli Ferrari per aver illuminato la nostra strada solidale, ad Alci – Condividi il momento per lo splendido albero di Natale e il delizioso buffet di inaugurazione, a L’Azione di Novara per lo spazio ai lavori dei bambini sulle sue pagine, ad ACME e al Prof.Alfredo Ghidelli con i suoi alunni per il progetto del film.
Insieme siamo riusciti a costruire questa avventura”.

L’iniziativa fa parte di ‘Luci sul Natale 2021’ del Comune di Novara.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here