Il Novara vince con la Caronnese e vola al primo posto. Marchionni: «Importante invertire il trend fuori casa»

0

 

Il Novara vince 2 a 1 in rimonta contro la Caronnese e conquista per la prima volta in stagione il primato in classifica.

Per gli azzurri era importantissimo ritrovare il successo fuori casa per invertire il trend lontano dal “Piola” e per dare continuità alla bella vittoria di settimana scorsa contro il Casale.

Dopo un primo tempo concluso sullo 0 a 0 con una traversa colpita e un rigore sbagliato da Vuthaj, nella ripresa i padroni di casa passano in vantaggio nei primi minuti ma poi il Novara si scuote e trova prima il pareggio con Pereira e poi il vantaggio con Vuthaj giunto al suo 15° gol stagionale.

Novara che inizialmente ha dovuto fare a meno di Gonzalez, fermo per un affaticamento muscolare scegliendo un po’ a sorpresa di inserire in attacco il centrocampista Bortoletti.

La classifica ora vede il Novara primo con 25 punti davanti a Chieri e Casale di una lunghezza.

Soddisfatto mister Marco Marchionni a fine gara: «I primi dieci minuti del primo tempo e della ripresa non c’eravamo, nei restanti minuti invece la squadra ha giocato, creato e mantenuto il campo. Sono contento per il risultato, dovevamo invertire il trend in trasferta. Una questione di mentalità, anche chi arriva dalla panchina può cambiare le partite, dico sempre che le partite si decidono nel secondo tempo».

Questo il pensiero di Pereira: «Voglio ringraziare il mister e la squadra, sono molto felice dopo l’infortunio essere rientrato con un gol e sono molto contento per la vittoria. Adesso mi sto riprendendo, speriamo la prossima settimana di potermi allenare regolarmente con la squadra».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here