Interrogazione di Roberto Faggiano sul parcheggio davanti alla stazione ferroviaria di Borgomanero

0

Chiuso da troppo tempo il parcheggio sotterraneo davanti alla stazione ferroviaria di Borgomanero, in piazza Marazza.

Roberto Faggiano, consigliere comunale di opposizione, nella lista “Azione”, ha annunciato che proporrà un’interrogazione: «La chiusura si protrae da mesi con notevoli disagi per studenti e pendolari».

Osserva: «Il compito degli amministratori è di risolvere i problemi, non di farlo stagnare».

Conclude: «Qualora il parcheggio non tornasse disponibile in tempi brevissimi, chiederò che quelli a ridosso della stazione siano resi disponibili gratuitamente».

Elisa Zanetta, assessore ai Lavori pubblici, risponde così:« Il parcheggio è stato costruito nel 2006.

Il 13 agosto 2017 è stato già oggetto di azioni vandaliche che ne hanno compromesso l’utilizzo. In questo caso le telecamere dell’impianto di videosorveglianza hanno ripreso i ragazzi, minorenni, che avevano compiuto gli atti. I ragazzi sono stati individuati.

Gli interventi eseguiti nel 2017 hanno riguardato principalmente l’impianto di spegnimento antincendio e l’adeguamento degli impianti esistenti, completamente compromessi.

A seguito degli ultimi atti vandalici, nell’agosto 2021 è stato necessario chiudere nuovamente il parcheggio  al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza. A seguito della valutazione dei danni subiti, gli interventi necessari riguardano principalmente l’impianto di rilevazione fumi che, anche a fronte di una nuova normativa in vigore, dovrà essere corredato anche  da apposita progettazione a firma di tecnico qualificato.

Anche in questo caso l’impianto di videosorveglianza ha compiuto il suo dovere, permettendo di identificare le due persone, maggiorenni, responsabili dei danni. E’ attualmente in corso l’applicazione delle misure conseguenti al reato.

In questo momento è in corso proprio la sistemazione e adeguamento dell’impianto rilevazione fumi. L’importo dei lavori si attesta sui 30.000.

Le sopravvenute normative  rendono necessarie opere di verifica e vero e proprio adeguamento dell’impianto stesso».

Nella foto, Roberto Faggiano davanti al parcheggio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here