Ricordando Adriana, fondatrice dei Musei del cinema ed etnografico

0

S’inaugura oggi, sabato 30 ottobre, alle 16 a Villa Caccia di Romagnano, la mostra fotografica di quadri dedicati alla fondatrice del Museo storico etnografico di Romagnano e del Museo del cinema di Torino, Maria Adriana Prolo. L’esposizione, realizzata dal Museo del cinema nel trentesimo anniversario della morte, con il patrocinio dell’Azienda turistica locale di Novara e del comune di Romagnano Sesia, è già stata allestita davanti alla Mole antonelliana, che ospita la sede del museo torinese, dal 19 febbraio al 2 maggio 2021. Ora fa il suo ingresso a Romagnano, paese in cui è nata Prolo, grazie al gentile prestito da parte del Museo del cinema al Museo etnografico, che proprio lei ha fortemente voluto e fondato nel 1973 allo scopo di mantenere vive le tradizioni e le usanze di quella che considerava la “sua” Bassa Valsesia. La mostra ne ripercorre la vita attraverso le immagini che ritraggono la fondatrice dei due musei dagli anni Venti fino agli anni Ottanta. I due musei hanno in comune anche il fatto che entrambe le sedi sono state realizzate da Alessandro Antonelli. La mostra resterà visitabile fino al 21 novembre, negli orari di apertura del museo (giovedì 9.30-12, venerdì, sabato e domenica 16-19), oppure su prenotazione.

Barbara Navazza

Adriana Prolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here