Cordoglio a Novara per la scomparsa di Marina Favino

0

Grande cordoglio, a Novara e nel Novarese, per la scomparsa di Marina Favino, soli 57 anni, molti dei quali trascorsi in un lungo impegno con molte realtà del volontariato locale e non solo. 

Sono in tanti, in queste ore, a ricordarla, in particolare sui social network, dove viene ricordato il suo sorriso, il suo essere un vulcano di idee e l’essere sempre a disposizione dell’altro. Così la ricorda Maria Bocca, presidente di Ama Novara onlus, l’Associazione Malati di Alzheimer, postando anche alcune fotografie dell’attività con altri volontari: “la nostra Marina Favino ci ha lasciato. Poche immagini significative della sua attività in Ama Novara odv in sei anni. Pochi, rispetto alla ventata di idee che ha introdotto in associazione. L’anno scorso era stata eletta ‘volontaria dell’anno’, ma soltanto virtualmente. Troveremo un modo per organizzare qualcosa che possa ricordarla. Per ora dobbiamo renderci conto – conclude – della sua mancanza. Ed è veramente difficile. Ciao Marina. Un grande abbraccio alla tua bella famiglia”. A ricordarla sono anche gli amici della pagina “Raccontiamo Novara”, cui Favino ha collaborato sin dall’inizio. Così scrive Renato Garbasso: “… la nostra valida collaboratrice Marina Favino, la cara quarantennale amica, la mia dolcissima sorellina, dopo una strenua lotta contro una infida malattia, combattuta con coraggio, forza e incrollabile fermezza, ci ha lasciato. Si spegne nella fatica, nel dolore della vita mortale il suo dolcissimo sorriso, per riaccendersi immediatamente nel cuore di quanti l’hanno conosciuta ed amata. Roberto D’Intino ed io, straziati dalla notizia, facendoci interpreti di tutti gli amici della pagina, porgiamo al marito Guido, alle figlie Valeria e Lucia e alla mamma Giuse, le nostre condoglianze e il nostro fortissimo abbraccio. La pagina, in segno di lutto, sospende le pubblicazioni per tre giorni, certi della vostra comprensione e solidarietà. Ciao Marina, continua a sorriderci come hai sempre fatto, aiutaci ad asciugare il nostro pianto”.

A ricordarla anche molti componenti della grande famiglia della Polisportiva San Giacomo. E tanti altri. Un ricordo costante è quello del suo sorriso, della sua umanità e del suo impegno. I funerali si terranno giovedì 28 ottobre, alle 10,30, nella basilica di San Gaudenzio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here