Ciclismo: Manuel Oioli primo italiano nel Campionato del mondo Juniores. Domani le donne.

0

Il cureggese Manuel Oioli, 18 anni, studente al Liceo linguistico di Gozzano, ha conquistato il settimo posto, oggi, venerdì,  al Campione del mondo di ciclismo, categoria Juniores, a Leuven (Lovanio), nelle Fiandre (Belgio).

Manuel è stato il primo fra gli italiani.

La corsa è stata caratterizzata da una fuga del milanese Dario Belletta, andato all’attacco con il tedesco  Daniel Schrag (Germania) a cui si sono aggiunti, in un secondo momento, Pierre Gautherat (Francia), Eddy Le Huitouze (Francia) e  Finlay Pickering (Gran Bretagna). Nel gruppo, Manuel Oioli rompeva i cambi per favorire la fuga.

Quindi, i primi 5 venivano  raggiunti da Hagenes (Norvegia) e Gregoire (Francia).

Hagenes allungava nel finale staccando tutti. Vinceva il norvegese; secondo Gregoire a 19” (gli altri attccanti avevano ceduto), quindi il gruppo dei primi inseguitori a 24” dal vincitore. Fra questi
Manuel Oioli, settimo assoluto.

Domani, sabato, in gara le donne con Francesca Barale di Villadossola, al mattino fra le Juniores, ed Elisa Longo Borghini di Ornvasso, nel pomeriggio, fra le Elite.

I professionisti correranno domenica, ma non ci sarà Filippo Ganna, già iridato nella prova a cronometro, lunedì scorso.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here