Don Carlo Bonasio, 21 anni insieme «per una Chiesa della gente»

0
Don Carlo Bonasio

«Stiamo vivendo un momento delicato. Il lockdown ci ha messo in ginocchio. Oggi la Chiesa vive un grande cambiamento: tanta umanità sta fuori dalla Chiesa. Una parrocchia ha il compito di mettersi in contatto con questa nuova umanità. Non solo. C’è tanto da riprendere. Per fare tutto questo occorrono forze fresche. Per questo, vicino ai miei 78 anni, ho scelto di offrire il mio servizio di sacerdote in modo diverso, lasciando questo incarico a giovani forze».

Don Carlo Bonasio, parroco di Sant’Agabio dal 22 ottobre 2000, spiega così le ragioni della sua partenza dalla comunità santagabiese. A ottobre, dopo la festa patronale della Madonna del Rosario, si trasferirà a Galliate, in aiuto al parroco, don Ernesto Bozzini, e agli altri sacerdoti.

Ampia intervista a don Carlo Bonasio sul settimanale in edicola dal 23 luglio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here