Novara, bocconi avvelenati: «Cani specializzati nel ritrovamento delle esche»

0

Comune e Provincia stanno lavorando per portare anche a Novara un cane spacializzato nel riconoscere le esche avvelenate. Un’idea nata all’assessore comunale Luca Piantanida e al Consigliere provinciale Andrea Bricco. «Innanzitutto stiamo pensando di far venire in città i cani addestrati della Provincia di Belluno e Cuneo – spiegano -. Il tutto ci auguriamo avvenga entro una decina di giorni, questo servirà per monitare tutte le aree». «E’ previsto anche un accurato taglio dell’erba oltre ad una verifica che non ci siano corpi estranei all’interno delle aree e maggiori controlli con agenti sia in divisa che in borghese. Purtroppo qui parliamo di un gesto cattivo verso gli animali. Si lavora inoltre perchè Novara possa avere un suo cane specializzato nel ritrovamento di esche avvelenate da affiancare alle due già esistenti unità cinofile».

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA

OGGI, VENERDI’ 2 LUGLIO

CON LE INTERVISTE AI PROPRIETARI DEI CANI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here