Sindacalista investito e ucciso a Biandrate. Lunedì convalida dell’arresto per il camionista, martedì nuovo incontro in Prefettura

0

Lavoratori e sindacalisti hanno presidiato continuativamente per due giorni, sabato 19 e domenica 20 giugno, dalle 6 alle 24, il polo logistico Lidl di Biandrate, dove venerdì mattina ha perso la vita, investito da un camionista, il 37enne Adil Belakhdim. L’uomo, sindacalista SiCobas, italiano originario del Marocco, abitava in un paese del Milanese con la moglie Lucia Marzocca e due bimbi piccoli. Moglie e bimbi si trovano in Marocco dall’agosto dello scorso anno e, dopo averlo rivisto a gennaio, lo aspettavano tra qualche giorno da loro: li avrebbe raggiunti dopo la manifestazione di Biandrate e un’altra attesa a Roma l’altro giorno.

A decretare i due giorni di picchetto, Cgil, Cisl e Uil con Filcams, Fisascat e Uiltucs di Novara e del Vco. Presenti anche i SiCobas.

Sul luogo dove è avvenuta la tragedia molti gli striscioni con il nome di Adil, gridato anche a gran voce da amici, lavoratori e colleghi sindacalisti.

Il presidio resta attivo anche lunedì 21 giugno, ma l’attività del magazzino Lidl di via Guido il Grande riprende.

In carcere, per l’investimento, si trova Alessio Spaziano, 26enne originario di Dragoni, nel Casertano, che da tempo vive a Baia e Latina con la moglie e due bambini piccoli. Al momento per lui le accuse sono di omicidio stradale, omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Lunedì è attesa la convalida dell’arresto. Sinora l’uomo non ha rilasciato dichiarazioni. A coordinare le indagini, la Procura di Novara, titolare dell’inchiesta il pm Paolo Verri. A cercare di ricostruire l’esatta dinamica della tragedia sono ora Polizia e Carabinieri.

Intanto domenica 20 giugno le organizzazioni sindacali confederali Cgil, Cisl e Uil, unitamente alle categorie di riferimento, hanno chiesto e ottenuto un incontro in Prefettura per martedì 22 giugno, alle 10,30, al quale prenderanno parte anche i sindacati di base. All’appuntamento, su richiesta dei sindacati, sarà presente anche la Direzione generale di Lidl Italia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here