A Palazzo Natta la mostra fotografica “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano”

0

Nuovo step per “Progetto Strehler”, l’iniziativa che, nel centenario della nascita del grande regista, lo vuole celebrare con una serie di eventi. A promuovere il progetto, la Pro Loco, presieduta da Caterina Zadra, con Clarissa Egle Mambrini e il patrocinio di Provincia e Comune, di Unpli e di Académie Européenne du Grand Est di Strasburgo e al benestare della Questura di Novara.

Lunedì 7 è stata, infatti, inaugurata, nel Quadriportico di Palazzo Natta, sede della Provincia, la mostra “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano”. Si tratta di un’esposizione fotografica, ideata e curata da Mambrini, anche autrice del saggio omonimo.

«La mostra – spiega Mambrini – sarà visitabile dall’8 al 30 giugno con ingresso libero». Dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e sabato dalle 8 alle 14. La mostra fu ospitata una prima volta a Novara nel 2017 per poi approdare anche a Milano e Aosta. «Torna – spiega la presidente della Pro Loco, Caterina Zadra – con una videoguida preparata da Teatro Totale, accessibile dal proprio telefonino grazie a QR-code disposti sui pannelli di testo di ogni sezione o in loco tramite un monitor», in cui la curatrice spiegherà l’intera esposizione. «Con la mostra – aggiunge il consigliere provinciale alla Cultura, Ivan De Grandis – rinnoviamo l’impegno a ricordo della figura di Strehler e nella valorizzazione di un importante prodotto culturale del nostro territorio».

Servizio completo sul settimanale in edicola venerdì 11 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here