Quarantenne tenta un gesto disperato: salvato dalla Polizia

0

Gli agenti delle Volanti della Polizia di Stato hanno salvato, nella giornata di lunedì, un uomo che, in un’area verde del Villaggio Dalmazia, ha cercato di togliersi la vita. L’uomo aveva chiamato, poco prima, il Numero Unico Europeo per le emergenze, senza comunicare chi fosse, riferendo solo all’operatore i suoi intenti e dove probabilmente li avrebbe messi in atto.

Immediatamente due Volanti si sono portate al Villaggio Dalmazia. Gli agenti sono stati particolarmente abili nell’individuare la zona dove si era recato l’uomo. L’area è molto estesa e così i poliziotti si sono divisi, in modo da trovare il più velocemente possibile l’uomo. Nel corso della perlustrazione gli agenti hanno scorto tra gli alberi la sagoma dell’uomo, che già aveva compiuto il gesto. Con tempestività hanno sollevato il corpo e tagliato la corda cui era legato. L’uomo, di una quarantina d’anni, sembrava inizialmente privo di vita. I poliziotti non si sono scoraggiati. A turno hanno effettuato il  massaggio cardiaco (intanto sin dalla chiamata al Nue, era stata allertata un’ambulanza del 118), fino all’intervento del personale medico, che si è occupato di curare tutte le fasi successive della rianimazione, che hanno portato al recupero del battito dell’uomo.

Con l’aiuto di tutti gli operatori il 40enne è stato intubato e stabilizzato. A quel punto la volante ha effettuato il percorso apripista per permettere ai sanitari di raggiungere l’ospedale il più velocemente possibile. L’uomo è al momento ricoverato all’ospedale Maggiore in prognosi riservata.

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here