I 27 milioni di euro per la montagna sono un riconoscimento a un mondo che ha sofferto

0

«I 27 milioni di euro destinati al Piemonte per la montagna sono il giusto riconoscimento a un mondo che nei mesi scorsi, soprattutto quelli invernali, ha sofferto la crisi ingenerata dalla pandemia». Così il consigliere regionale e capogruppo della Lega, Alberto Preioni, commenta l’assegnazione da parte del Governo dei ristori al comparto turistico della montagna, attraverso il decreto “Sostegni”. Dei circa 700 milioni di euro stanziati a livello nazionale, ventisette sono quelli che riguardano la regione piemontese e in particolare anche i nostri territori. Circa 19 milioni di euro saranno destinati alle imprese, mentre circa otto milioni di euro sono la somma che la regione destinerà ai maestri di sci. 

APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE OGGI IN EDICOLA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here