Caritas: 54.700 euro a sostegno di lavoratori e famiglie con il progetto “Ripartire insieme”

0

Sono stati presentati oggi pomeriggio, venerdì 14 maggio, da parte della Caritas diocesana di Novara, il resoconto del progetto “Ripartire insieme” e il nuovo progetto di formazione e inserimento lavorativo “Next Aula 162”. A ospitare l’appuntamento, il salone parrocchiale di San Giuseppe, in via Monte San Gabriele. Si è trattato del terzo incontro organizzato per celebrare il primo Maggio dopo quello che ha visto la celebrazione di una messa per gli operatori sanitari alla sede dell’Asl due venerdì fa e quindi un appuntamento a Villadossola, alla sede dell’azienda Vinavil.

A illustrare i dettagli dei due progetti, per “Ripartire insieme”, il direttore della Caritas diocesana, don Giorgio Borroni (foto Visconti), per “Next Aula 162”, iniziativa che punta alla formazione e all’inserimento lavorativo, con un video inviato da Milano, Maria Cristina Alfieri. Con “Ripartire insieme”, finanziato dalla Cassa di Risparmio di Asti nel 2020 per le 17 Caritas diocesane di Piemonte e Val d’Aosta (16 in Piemonte e una in Val d’Aosta), sono stati utilizzati nel Novarese 54.700 euro, sostenendo i lavoratori di una quarantina di esercizi commerciali e centinaia di famiglie. “Next Aula 162” si dedica invece alla formazione e all’inserimento lavorativo per persone svantaggiate.

Articolo completo sul settimanale in edicola da venerdì 21 maggio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here