Cordoglio per la scomparsa del giornalista novarese Paolo Fumagalli

0

Si terrà lunedì 3 maggio, alle 14,30, direttamente al cimitero di Novara, l’ultimo saluto a Paolo Fumagalli, giornalista novarese scomparso a 67 anni  martedì 27 aprile. Il giornalista era ricoverato da qualche tempo all’ospedale Maggiore. Fumagalli è stato un cronista che ha vissuto tutti gli avvenimenti di cronaca nera degli ultimi 40-50 anni. Si è anche occupato a lungo di sport e musica, di cui era un super appassionato, in particolare di rock. Tifoso azzurro e rossonero, ha sempre seguito con grande attenzione e precisione ogni evento che avesse dovuto raccontare.

Dal 1992 era corrispondente per il Novarese della Rai. Aveva anche collaborato con Radio Azzurra e con Radio Onda, nei primi anni dell’emittente, dove conduceva un programma musicale, così come anche con Video Novara. Ogni giorno, sino allo scorso febbraio, aveva mandato notizie sugli avvenimenti novaresi al Giornale Radio del Piemonte. Le sue condizioni di salute si sono improvvisamente aggravate due settimane fa. Lascia la moglie, Giuse Porta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here