Anche l’onorevole Brambilla scende in campo per i cinghiali di Grignasco

0

La situazione dei cinque cuccioli di cinghiale di Grignasco, resi orfani dalle Guardi provinciali, sta assumendo contorni di dimensioni nazionali.
A scendere in campo con un post su Facebook addirittura l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, famosa per le sue posizioni animaliste.
«In tanti mi avete chiesto aiuto per questi 5 piccoli cinghialini, resi orfani dal fucile dell’uomo. Sono abbandonati sulla strada in provincia di Novara, a Grignasco – scrive sulla sua pagina – Oggi ho parlato con il dirigente della prefettura di Novara, con il comandante della polizia provinciale ed infine con il tecnico del dipartimento che domani mattina prenderà la decisione sul loro destino. Gli ho rappresentato come sia NECESSARIO salvare la vita ai piccoli e consegnarli al Cras della loro provincia. Le stesse richieste le ho ribadite anche in una pec inviata a tutte le istituzioni coinvolte a nome della Lega Italiana Difesa animali e Ambiente».
La Brambilla chiude poi con una promessa ai suoi follower: «I piccoli non verranno uccisi! Darò sempre battaglia a chi perseguiterà i cinghiali e farà loro del male. Questi cuccioli e tutti gli altri».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here